PROTESI PARZIALE REMOVIBILE

Protesi-parziale-removibile

La protesi parziale rimovibile entra in gioco quando sussiste la necessità di sostituire vari elementi dentari, in presenza di altri ancora sani (i cosiddetti pilastri).
Si realizzerà quindi uno scheletrato (di cui ne vediamo un esempio nell’immagine qui sopra), che attraverso ganci e appoggi, si ancorerà ai denti ancora sani, e sostituirà anche quelli che sono i denti mancanti.
Si chiama removibile poiché questo manufatto potrà essere estratto dal cavo orale, per essere pulito correttamente, garantendo quindi una migliore igiene dello stesso e della bocca.
E’ importante non confondere il concetto di removibilità con quello di stabilità: infatti il manufatto sarà assolutamente immobile una volta inserito nel cavo orale.
Questo tipo di soluzione risulta essere assolutamente semplice, non invasiva, economica e adatta ad esempio a quelle situazioni in cui non si può ricorrere all’implantologia.

VISITA SENZA IMPEGNO